Artemia Nova Editrice
Il maiale, simbologia e storia
Il maiale, simbologia e storia

Il maiale, simbologia e storia

Autore: Nicolino Farina

Genere: Saggistica

€ 20,00

Descrizione:

Questo gradevole saggio, che attraversa mitologia, letteratura e storia dell'alimentazione, con uno sguardo – in apparenza svagato, e tuttavia sempre attento e preciso – alla gastronomia, colloca a buon diritto Nicolino Farina fra coloro che Riccardo De Corato, nell'opera “Le Delizie del Divin Porcello”, data alle stampe quasi quarant'anni fa, volle definire con profondo rispetto “Biografi del Maiale”, animale bistrattato a parole, ma protagonista assoluto in cucina, desiderato ed anzi amato, siccome dà tutto di sé: del maiale, dicevano i nostri vecchi, non si butta niente.

Il buon cibo piace a tutti, e la carne del maiale è la più gustosa e versatile che esista, tanto è vero che il maiale è celebrato eponimo di metafore, riferimenti culturali, religiosi e filosofici, argutamente indagati ed illustrati dall'autore con meditate e dotte citazioni, frutto di accurate analisi e ricerche a tutto campo.

Ma Nicolino Farina ha fatto ben di più, disegnando un gioco di carte consacrate al nobile suino, il solo su questo tema mai realizzato: rielaborazione del suo primo mazzo “Porchetta Italica Campli”, che nella nuova veste supera ogni limite territoriale.

Di vero, esistono vari giochi di carte celebrativi dei salumi stampati in Italia, ma nessuno con unico protagonista il Maiale, presente su tutte le tessere e così magistralmente umanizzato come in questo magnifico mazzo, che è parte integrante del libro.

Saggio e carte da gioco che, come appassionato cultore di storia dell'alimentazione, e inoltre in qualità di Presidente dell'Associazione 7bello-Cartogiocofilia Italiana APS, sono lieto ed onorato di presentare ai lettori, agli studiosi ed ai collezionisti.

Gustavo Orlando-Zon

Info

Codice ISBN: 978-88-31455-44-2

Pagine: 96

Informazioni: f.to 13x19 cm (ALLEGATO UN MAZZO DI CARTE DA GIOCO A COLORI, DISEGNATE DALL’AUTORE, NELLO STILE DELLE CARTE REGIONALI ITALIANE

Status: Disponibile

Anno di pubblicazione: 2021

  • Nicolino Farina

    Nicolino Farina è nato a Campli nel 1955. Lavora presso la Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio dell'Abruzzo, del MiBACT.

    Iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti, è Direttore Responsabile del periodico di attualità, arte e cultura Campli Nostra Notizie. È nel direttivo dell'Istituto Abruzzese Ricerche Storiche. Fa parte o ha fatto parte del comitato redazione di diverse testate giornalistiche tra cui: Santini et Similia, trimestrale internazionale edito da Barbieri di Manduria (TA); Aprutium, periodico di storia abruzzese; L'Araldo Abruzzese, settimanale diocesano di Teramo; Il donatore, periodico della FIDAS di Teramo. Ha collaborato con i quotidiani di Teramo, Le Notizie e La Città. È Direttore della collana “Briciole di sole” di Artemia Nuova Editrice. Suoi contributi compaiono in importanti progetti editoriali, tra i quali: Documenti dell'Abruzzo Teramano, Carsa Edizioni, Pescara 1996; Gente d'Abruzzo – dizionario biografico, Andromeda Editrice, Recanati (MC) 2006-2007.

    Ha pubblicato: per Multimedia Edizioni - L'Italia tascabile (Teramo), Campli Campovalano (2000); per Edizioni Archè-Edigrafital (Teramo), Scala Santa (2002), S. Vito di Valle Castellana (2004); per Campli Nostra Notizie, Madonne incise - Excursus sull'iconografia popolare mariana (2003), Cucù antico gioco di carte (2010); per Giservice Edizioni (Teramo), Campli Città dei Musei (2009), Porchetta italica di Campli Excursus letterario sul porco (2011); per L'Artaldo Abruzzese (Teramo), Ritorno a Campli (2014); per Artemia (Mosciano S. Angelo – TE), Le Madonne in terracotta di Nocella (2014), Zona di Guerra 1915-1918 Le foto e le lettere di Serafino De Benedictis soldato tipografo e fotografo dilettante (2016), Scala Santa di Campli – L'annuncio di fede (2017).

    Si è classificato secondo al concorso nazionale letterario “Giammario Sgattoni 2013”, con il racconto Ritorno a Campli. Si è classificato secondo alla sezione Turismo del premio nazionale di giornalismo “Vivi l'Abruzzo” – terza edizione “Luigi Braccilli” 2017, con l'articolo Le Cardarall' di Battaglia, pubblicato su “Tesori d'Abruzzo”, n°42 del 2016, edito a Pescara.

    Come pittore e incisore compare sul Dizionario Comanducci (Storia dell'Arte) e su diversi cataloghi, tra cui: Arte Italiana Contemporanea, ed. “La Ginestra” di Firenze, 1983; Carlo Marconi “Lo Svarietto” 1976-1996, Deltagrafica, Teramo 1996; Chinese Russian and Italian Art Exchange Exhibition 1998/1999 ed. Jili Accademy of Art Cina, Changchun (Cina) 1998; Penne e pennelli in Interamnia, ed. Centro culturale “J. Maritain Società 2000”, Teramo 1999; Column'Art 2001, ed. Arte Teramo-Comune di Colonnella, 2001; 15 Maestri per la campagna PolioPlus, ed. Rotary International – Club di Teramo – 2001; Enciclopedia Artisti Contemporanei - “D'Arte” Opere e Quotazioni, S.T.M. Italia Edizioni, Milano 2009.

    All'estero ha esposto a: Changchun (Cina) (1999) “Chinese Russian end Italian Art Exchange Exhibition”; Sanpietroburgo (Russia) (1999) “Chinese Russian end Italian Art Exchange Exhibition”; Gerusalemme (Israele) (2002) “Rassegna d'arte contemporanea “Natale per i Palestinesi . Pasqua in Palestina”, a cura di “Land research center Gerusalemme”.

    Vedi tutti i libri pubblicati

Acquista subito

Il maiale, simbologia e storia

Per acquistare il libro "Il maiale, simbologia e storia" di Nicolino Farina al prezzo di € 20,00 compila il seguente modulo.

MODALITA' DI PAGAMENTO: Bonifico bancario anticipato

METODO DI SPEDIZIONE



Informativa sulla privacy ai sensi art. 13 D. Lgs. 196/03 » Clicca qui per leggere


Vuole iscriversi alla nostra newsletter?